Liceo “S. Cannizzaro”

Città Metropolitana al Liceo Cannizzaro

Al Liceo Cannizzaro, previa videocall della settimana precedente con il Presidente del PNRR Mariano Angelucci per intercessione dell’onorevole Patrizia Prestipino, il 13 aprile u.

Data:
2 Maggio 2022

Città Metropolitana al Liceo Cannizzaro

Al Liceo Cannizzaro, previa videocall della settimana precedente con il Presidente del PNRR Mariano Angelucci per intercessione dell’onorevole Patrizia Prestipino, il 13 aprile u.s.  in presenza nella sede della scuola,  l’Assessore alla scuola di Città Metropolitana Daniele Parrucci, il Presidente del bilancio del PNRR di Città Metropolitana Mariano Angelucci e l’Assessora alla Scuola del IX Municipio Paola Angelucci, il Direttore del Dipartimento I Servizio 2 progettazione, direzione lavori, manutenzione e ristrutturazione dell’edilizia scolastica Zona Sud, Arch. Angelo Maria Mari, hanno incontrato la Dirigente Scolastica Prof.ssa Giuseppa Tomao, la Dsga Dott.ssa Giovanna Stillitano e una rappresentanza degli organi collegiali: Presidente del Comitato dei genitori Ing. Paola Romiti, Consigliere del Consiglio di Istituto per i genitori Dott.ssa Alessandra Catalano, Consigliere del Consiglio di Istituto per gli studenti Giuseppe Paletta.

È stata visitata la sede e la Dirigente, insieme alla rappresentanza degli organi collegiali presente, ha rappresentato le esigenze della scuola. Tutti sono convenuti nel fatto che l’Istituto ha necessità di avere maggiori spazi. Nella sede di Viale dell’Oceano Indiano realizzando dei prefabbricati nelle aree esterne alla Scuola, come da Bozza di progetto presentato dall’Istituto, e nella sede di Viale della Civiltà del Lavoro reperendo spazi attigui al plesso.
Si sono impegnati ad inserire nel bilancio PNRR fondi per il rifacimento dei solai causa infiltrazioni e realizzare, se non totalmente, in parte quanto richiesto per far sì che gli studenti e tutto il personale possano vivere al meglio la Scuola da loro scelta, e che l’Istituto possa avere la possibilità di accogliere nuovi studenti delle future prime classi che, per mancanza di ulteriori spazi, non ha potuto evadere tutte le domande di iscrizione pervenute. La DS ha sottolineato la volontà della scuola di contribuire economicamente, se necessario, alla realizzazione di quanto necessario. Confidiamo tutti nel veder realizzato, finalmente, quanto richiesto per il bene degli studenti ed il personale tutto.

Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Giuseppa Tomao
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e
per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

2 Maggio 2022, 07:16